Esteri

Cameron dimentica la figlia in un pub

 CHEQUERS. Capita a tutti i genitori, prima o poi, di essere convinti che l’altro abbia preso con se il “pargolo peste”.

Certo, diverso è l’effetto pensare che anche ai premier può capitare e dimenticare un figlio da qualche parte. E’ successo a David Cameron, primo ministro britannico, e alla moglie Samantha la scorsa settimana, ma la notizia è apparsa solo nella mattinata di lunedì sul Sun.

La coppia, che si trovava nella casa di campagna di Chequers, si era recata con i figli in un pub dimenticando, al ritorno, la figlia maggiore di 8 anni, Nancy, da sola al Plough Inn di Cadsden. In pratica, la bambina, mentre i genitori si recavano in ascensore, si era nascosta nella toilette.

Il premier era salito sulla sua macchina e la moglie con i figli in un’altra ed, entrambi, convinti che Nancy fosse con l’altro, sono ritornati nella casa di campagna. Solo lì si sono accorti di quanto fosse accaduto. A quel punto Cameron si è precipitato di nuovo al pub dove la bambina era stata presa in custodia dal personale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico