Cesa

Borzacchiello: “Vogliono arraffare poltrone anche nel Forum Giovani”

Antonio BorzacchielloCESA. “Mi spiace costatare, ancora una volta, che a Cesa ci sono esponenti politici che tentano solo ad arraffare poltrone e di distruggere tutto”.

Lo afferma Antonio Borzacchiello, coordinatore della Giovane Italia, che si riferisce al Forum Giovani di Cesa. “Si vocifera – asserisce Borzacchiello – che sono scesi in campo alcuni esponenti politici in supportoadalcuni ragazzi a loro vicini. Ciò che mi preme ricordare ai nostri amici che questa realtà che ci apprestiamo a creare anche a Cesa dovrà essere priva di colori politici altrimenti finiremo come nel vicino comune di Aversa dove il Forum per le continue lotte interne tra i partiti politici veniva spesso e volentieri bloccato”.

“Non capisco, inoltre, – sottolinea – come mai ci sia un così forte accanimento nei miei confronti tanto da calunniarmi nel paese. D’altronde non c’è da meravigliarsi, a Cesa si usa seminare la politica dell’odio e della maldicenza. Siamo il paese dove per screditare l’avversario si mandano lettere anonime ai datori di lavoro di giovani impegnati in politica. Siamo il paese dove peranni si è gestita la cosa pubblica a proprio piacimento, come se il Comune di Cesa fosse una proprietà privata”.

“Noi giovani – continua il coordinatore dei giovani del Pdl – siamo stanchi di tutto ciò, di questa politica del compromesso, dell’illegalità e della totale mancanza di rispetto di persone e giovani che si impegnano in politica senza ottenere nessun rendiconto, perché qui fino ad oggi chi ha ottenuto vantaggi sono ben altre persone e mi fermo qui”.

“Da parte mia, – conclude Borzacchiello – c’è la volontà di contribuire nella creazione di questo Forum tenendo conto solamente dei giovani e non dei partiti politici che devono restarne fuori. Questo forum dovrà servirci per far ciò che in 15 anni di amministrazione non è stato fatto. E non si sveglino oggi dopo aver perso l’elezioni, cercando di arraffare qualche poltroncina a qualche loro giovane perché il Forum riuscirà ad aiutare il mondo giovanile di questo paesesoltanto, restando apartitico e apolitico”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico