Caserta

Zinzi: “Consolidato il rapporto con la Swim Project”

 CASERTA. “Il rapporto tra la Provincia di Caserta e l’ ”Adn Swim Project” è ormai consolidato. Noi ci auguriamo che il sodalizio con questi grandi atleti e con il tecnico Andrea Di Nino possa andare avanti a lungo e possa essere foriero di altri grandi risultati”.

A dichiararlo, nel corso di un incontro con la stampa avvenuto stamani presso la Sala Giunta della Provincia di Caserta, è stato il presidente dell’Ente di corso Trieste, Domenico Zinzi. Accanto al presidente Zinzi erano presenti i 4 componenti del super team “Adn Swim Project”, i campioni russi Evgeny Korotyshkin (capitano della nazionale olimpica) e Sergey Fesikov e i due fratelli keniani Jason e David Dunford e il tecnico italiano del team, Andrea Di Nino (a capo anche della selezione russa per le Olimpiadi di Londra: la prima volta per un italiano).

Con lui anche il suo preparatore fisico Matteo Giunta, che fa parte dello staff tecnico della nazionale keniana, e il responsabile dell’area medica, il fisioterapista casertano Enzo Iodice. Questa grande squadra, quindi, torna ad allenarsi a Caserta.

Allo Stadio del Nuoto, infatti, da oggi fino al 5 luglio i 2 atleti russi e i 2 keniani svolgeranno le loro sessioni di allenamento prima di partire alla volta di Parigi, dove parteciperanno all’ “Open de Paris”, ultima manifestazione mondiale pre-olimpica, in programma il 6 e 7 luglio e che sarà trasmessa dall’emittente satellitare Eurosport. In questa occasione, gli atleti del team “Adn Swim Project” utilizzeranno una cuffia sulla quale sono stampati il logo e la scritta “Provincia di Caserta”. Un’altra cuffia, sempre con scritta e logo della Provincia di Caserta in evidenza, sarà adoperata dai campioni russi e keniani nel corso degli allenamenti allo Stadio del Nuoto. Ultimi allenamenti italiani, questi, prima del trasferimento a Londra per le Olimpiadi. E proprio le cuffie “griffate” Provincia di Caserta (sia quelle da allenamento che quelle da gara) sono state presentate oggi alla stampa.

 “Mi auguro – ha aggiunto il presidente della Provincia di Caserta – che le cuffie portino fortuna a questi ragazzi, che già da qualche anno si allenano sul nostro territorio e in una struttura di eccellenza quale lo Stadio del Nuoto provinciale. E’ chiaro che noi, oltre che per la nostra Nazionale azzurra, alle prossime Olimpiadi di Londra faremo il tifo per questi grandi atleti russi e keniani che sono fortemente legati alla provincia di Caserta”. “Siamo felici di essere tornati ad allenarci a Caserta – hanno spiegato i 4 atleti dell’Adn Swim Project – e saremmo lieti di poter preparare anche le prossime importanti competizioni sportive allo Stadio del Nuoto”.

Il capitano della Nazionale olimpica russa, Evgeny Korotyshkin, ha poi promesso: “Verrò qui a Caserta – ha detto – a celebrare la vittoria della medaglia d’oro”. Il tecnico dell’Adn Swim Project, Andrea Di Nino, ha auspicato che “la collaborazione con la Provincia di Caserta, con la quale abbiamo instaurato un eccellente rapporto grazie alla disponibilità del presidente Zinzi, possa proseguire per almeno altri 4 anni. Il nostro obiettivo – ha concluso Di Nino – è preparare a Caserta le Olimpiadi del 2016 di Rio de Janeiro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico