Caserta

Urbanistica: presentato in regione il Ptcp

 CASERTA. “Il Piano territoriale di coordinamento provinciale (Ptcp) è il frutto di una grande sinergia tra la Provincia di Caserta e la Regione Campania.

Attraverso questo strumento possiamo dare il via ad una seria attività di pianificazione, salvaguardando il territorio e le sue vocazioni. E’ finita l’epoca in cui la Provincia era costretta a subire, specie in sede di conferenza di servizi, le decisioni altrui, che spesso danneggiavano la nostra terra. Ora, grazie al Ptcp, che indica un percorso chiaro di sviluppo e di programmazione, possiamo opporci a quei progetti che non rispettano il territorio”.

A dichiararlo è stato il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, intervenuto stamani a Napoli, presso la Sala Giunta della Regione Campania, in occasione della conferenza stampa di presentazione dei Ptcp di Caserta e Salerno, alla quale hanno partecipato il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, l’assessore regionale all’Urbanistica, Marcello Taglialatela, e il presidente della Provincia di Salerno, Edmondo Cirielli. Ad accompagnare il presidente Zinzi c’era l’assessore provinciale all’Urbanistica, Giovanni Mancino.

“Il Ptcp – ha aggiunto Zinzi – rappresenta anche uno stimolo per i Comuni della provincia ad approvare i Puc (Piani urbanistici comunali), che vanno realizzati entro 18 mesi. Il Ptcp è stato uno degli elementi principali all’interno di una politica di pianificazione che l’Amministrazione che presiedo ha portato avanti sin dal mio insediamento. Il Consiglio, infatti, ha approvato anche il Piano Provinciale dei Trasporti e nel campo della gestione del ciclo integrato dei rifiuti abbiamo proposto un modello basato sugli ambiti che viene considerato un esempio in sede regionale e mira a coinvolgere sia i Comuni che la società provinciale deputata alla gestione del ciclo dei rifiuti”.

“Quella di oggi – ha commentato l’assessore provinciale all’Urbanistica, Giovanni Mancino – è una giornata storica. Si inaugura una nuova era per la programmazione territoriale della provincia di Caserta, che si deve adeguare alle evoluzioni continue delle esigenze del territorio e delle popolazioni che lo abitano. Abbiamo dedicato grande attenzione alla salvaguardia delle specificità delle diverse realtà provinciali. I nostri obiettivi – ha concluso Mancino – sono la riqualificazione, la vivibilità e il minor consumo di suolo agricolo”.

Il Ptcp della provincia di Caserta è già stato approvato dal Consiglio Provinciale ed è ora all’ordine del giorno della prossima Giunta Regionale. L’ultimo passaggio, questo, prima dell’entrata in vigore ufficiale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico