Caserta

“Un bambino in provetta”, convegno al Centro Genesis

 CASERTA. In via De Falco, a Caserta, al Centro Genesis diretto da Raffaele Ferraro, in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano, si lavora all’organizzazione del convegno “Un bambino in provetta. Le parole nella PMA”, in programma il 22 e 23 giugno.

L’obiettivo della due giorni, rivolta a medici, biologi e ostetrici, è esaltare l’importanza degli aspetti comunicativi e relazionali nel percorso della procreazione medicalmente assistita (PMA), molto spesso trascurati dalla medicina.

«Nella professione medica – afferma Ferraro – si muovono non solo competenze diagnostico-clinico terapeutiche, ma anche aspetti delicati e complessi che riguardano la relazione con l’altro, con il malato e i suoi vissuti. Informare il paziente sullo stato clinico, comunicare “belle” o “cattive” diagnosi, accogliere la paura, l’ansia, i segnali di sofferenza dei malati, rappresenta un aspetto importante nella relazione medico-paziente». È, ormai, ampiamente riconosciuto all’interno della comunità medico-scientifica come la gestione degli aspetti relazionali costituisca una risorsa e uno strumento di lavoro terapeutico importante. «Nel campo della PMA – aggiunge Ferraro – saper gestire l’informazione e la relazione, sia per l’accompagnamento del lungo periodo della presa in carico, sia per la necessità di mantenere una buona “compliance”».

Ad affrontare il tema ci sarà, tra gli altri, Egidio A. Moja, professore ordinario di psicologia clinica della facoltà di Medicina dell’Università degli studi di Milano, uno dei massimi esperti in Italia nel campo della comunicazione medico-paziente. Il convegno si svolgerà nella sede del Centro Genesis, luogo di eccellenza nel campo della fecondazione assistita, specilizzato nella diagnosi e nel trattamento dell’infertilità di coppia, grazie all’esperienza ventennale maturata da un’equipe di professionisti e all’ultilizzo di teconologie avanzate.

«Quando si parla di cura della infertilità e sterilità – argomenta Ferraro -, per la complessità e delicatezza di temi, sono importanti interventi integrati e multidisciplinari che tengano conto degli aspetti medici, biologici, chirurcigi e psicologici. La metodologia di intervento del Centro Genesis viene realizzata in un’ottica multidisciplinare e, quindi, è in grado di offrire esperienza, soluzioni avanzate nel campo delle biotecnologie e protocolli di intervento psicologico messi a punto da esperti della comunicazione in medicina».

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico