Nola - Cimitile - Visciano - Tufino - San Paolo Bel Sito

Il casertano Alessandro Infante primo a concorso internazionale di chitarra

Alessandro Infante CASERTA. Un ulteriore successo per il casertano Alessandro Infante, che si è classificato – con il punteggio di 97/100 – primo nella categoria C, per i nati dal 1990 compreso al 1995, al I Concorso Internazionale “Alirio Diaz” per giovani chitarristi, svoltosi presso il Teatro Elsa Morante in Roma.

La giuria, presieduta dall’italiano Leonardo De Angelis, era composta da Angelina Celeghin (Italia), GoranListes (Croazia), Leonardo Lozano (Venezuela), Vito Nicola Paradiso (Italia), KozetaPrifti (Albania), Efrain Silva (Venezuela). Nato a Caserta nel 1994, all’età di nove anni ha iniziato gli studi di chitarra classica presso l’Istituto di Musicologia di Caserta con il Maestro Paolo Mauriello.

A dodici anni è stato invitato a esibirsi presso l’Auditorium della Chiesa di Sant’Alfonso Maria de Liguori in Pagani in un concerto in onore del grande chitarrista e compositore Maurizio Colonna. Infante è componente del “Caserta Guitar Quartet”, recentemente costituito, che, nell’ambito dell’11° Concorso Internazionale di Musica Leopoldo Mugnone “Città di Caserta Belvedere di San Leucio”, nello scorso maggio ha vinto il Premio “Luigi D’Andria”, che consentirà la partecipazione a un concerto a Berlino la prossima primavera. Lo stesso quartetto si è poi, sempre lo scorso maggio, esibito al Teatro Comunale di Caserta nel corso della cerimonia per la presentazione del nuovo CD di Fausto Mesolella ” Suonerò fino a farti fiorire”.

Ha conseguito il primo premio per la chitarra classica nei concorsi musicali “Città di Mercato San Severino” del 2006 e del 2007, “Città di Bacoli” del 2006, “Città di Caserta Belvedere di San Leucio” del 2008 e del 2009. E’ risultato secondo classificato nel Concorso Chitarristico Internazionale “Suoni Nuovi Interpreti 2008” di Latina. Nella sessione estiva dell’a.a. 2008-2009 ha superato l’esame del compimento inferiore di chitarra classica presso il Conservatorio di Musica “G. Martucci” di Salerno, riportando la votazione più alta. Nei numerosi Master Class cui ha partecipato ha avuto come docenti quattro chitarristi di fama internazionale: Maurizio Colonna, Antonio De Innocentis, Aniello Desiderio e Giulio Tampalini. E’ stato definito da Maurizio Colonna e Aniello Desiderio “un gran talento”.

Si è esibito a Pagani, a Marcianise, a Recale, nei Concerti di Natale presso la Basilica di San Marco di Palazzo in Napoli nel 2006, nel 2007, nel 2008 e nel 2010, presso il Belvedere di San Leucio in occasione dell’inaugurazione della sezione casertana del FAI, presso il Palazzo Filangieri di San Potito Sannitico, in piazza Duomo in Caserta insieme con Fausto Mesolella e Michele Ascolese il 25 agosto 2009, nel Salone degli Specchi del Circolo Nazionale di Caserta, al Teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico