Caserta

E’ ai domiciliari, ma evade e ruba bicicletta: arrestato

 CASERTA. Nella giornata di domenica 10 giugno, gli agenti della squadra volante della Questura di Caserta traevano in arresto, per tentato furto aggravato ed evasione, Pietro Romanazzi, 48 anni, residente nel capoluogo.

Intorno alle ore 16.30, su disposizione della sala operativa, i poliziotti giungevano in via Ruta per una segnalazione di furto in atto da parte di un individuo con indosso un giubbino di colore blu e cappellino beige. Sul posto gli agenti non trovavano riscontro alla segnalazione, ma non demordevano, procedendo ad un’accurata perlustrazione della zona alla ricerca della persona indicata. Dopo un’intensa attività di ricerca, finalmente notavano una persona, corrispondente alla descrizione, che stava fuggendo con una bicicletta, dopo aver scavalcato una recinzione di una villetta di via Niccolini. Prontamente inseguito, l’uomo veniva bloccato e arrestato.

Da approfondimenti investigativi emergeva che Romanazzi, persona già nota alla Questura, si trovava sottoposto agli arresti domiciliari per altro furto perpetrato il 1 aprile scorso, quando era stato tratto in arresto dalla stessa squadra volante. L’uomo veniva rinchiuso nelle camere di sicurezza della Questura in attesa del giudizio direttissimo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico