Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, i Circoli Ambiente: “No ai roghi”

 CASAPESENNA. Con l’arrivo dell’estate sempre più frequenti sono il verificarsi incendi di sterpaglie nel territorio dell’agro aversano, a tal proposito sia il Circolo dell’Ambiente e della Cultura Rurale di Casapesenna che quello di San Cipriano d’Aversa a gran voce dicono “No ai roghi”.

Il nostro intento fanno sapere dalle due sezioni del movimento ambientale è quello di sensibilizzare ancora una volta come tutti gli anni a tutti i cittadini a segnalare prontamente ai Vigili del Fuoco il verificarsi di incendi di sterpaglie, e di denunciare alle autorità competenti se si riesce ad individuare gli “incivili” che li appiccano indisturbati nelle ore a bassa presenza di persone per la strada.

In merito interviene il vicecoordinatore regionale dei Circoli dell’Ambiente, Angelo Ardente (nella foto), che afferma: “L’iniziativa promossa dalle due sezioni del nostro movimento è davvero importante, anche perché in questo periodo il territorio in considerazione è soggetto fortemente a queste situazioni, pertanto il mio invito è anche quello di invitare la cittadinanza casapennese e sanciprianese nel ripulire e decespugliatore tutte le aree di pertinenza delle proprietà sia nel centri urbani che nei terreni in campagna, essendo questo un obbligo di legge ma ancor più un segno tangibile di appartenenza, rispetto e amore per il grande patrimonio del territorio in considerazione. Il nostro è solo un modo di avvertire e di informare ancora una volta le persone affinché questo fenomeno vada scemando e non per forma di protagonismo e visibilità come in tanti affermano. Vogliamo ricordare a questi signori ‘che prevenire è meglio che curare’ quindi tutti insieme dobbiamo agire per dire ‘No ai roghi’ e soprattutto per amore dell’ambiente che ci circonda e per evitare di deturpare il decoro urbano”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico