Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Bando per la gestione del Palazzetto dello Sport

Elpidio RussoCASAGIOVE. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Elpidio Russo, ha pubblicato all’albo pretorio dell’Ente un importante Bando di Gara avente ad oggetto: “Appalto a procedura aperta per l’affidamento della gestione del palazzetto sportivo in Via Fortuna”.

Il Bando ha per oggetto la gestione dell’impianto sportivo alla Via Fortuna che comprende l’impianto coperto e le aree di pertinenza, delle attività sportive, tecnico-operative e manutentive delle strutture. Le caratteristiche dell’area su cui insiste l’impianto sportivo, entro il quale sono possibili attività sportive polivalenti, è rilevabile dagli elaborati grafici allegati al bando di gara. L’affidamento viene effettuato dal Comune ed accettato dal Gestore, con oneri a proprio carico, alle condizioni indicate nel capitolato speciale.

Il corrispettivo a favore del Gestore consisterà nel diritto di gestire funzionalmente e sfruttare economicamente i servizi da espletare nelle strutture di che trattasi e nelle aree esterne ad esse pertinenti secondo quanto previsto nel capitolato speciale. Il bando, il disciplinare di gara, il Capitolato Speciale d’Appalto, la planimetria dei luoghi, e la documentazione a corredo del bando sono disponibili presso l’Area Lavori Pubblici del Comune di Casagiove e sono altresì scaricabili gratuitamente dal sito della Stazione Appaltante Unica della Provincia di Caserta e dal sito del Comune di Casagiove.

La descrizione del servizio, le condizioni contrattuali e le modalità di svolgimento dello stesso sono meglio specificate nel capitolato speciale di affidamento e nella deliberazione di Giunta Comunale n. 163 del 15 novembre 2011 che si riportano nel Disciplinare di gara. Valore presunto dell’appalto è di € 135.000,00 per nove anni dalla data della stipula del contratto d’appalto. Il periodo di concessione può essere prorogato per un eventuale ulteriore periodo (di durata massima di 5 anni) sulla base di investimenti che il concessionario, in accordo con il Comune e previa sua autorizzazione, sia disposto ad effettuare sull’impianto; tali investimenti devono riferirsi a opere di valorizzazione del patrimonio immobiliare comunale e devono essere aggiuntivi a quelli eventuali di adeguamento funzionale realizzati inizialmente in fase di proposta migliorativa.

L’appalto verrà aggiudicato ai sensi dell’art. 83 del D.Lgs. 163/2006 mediante il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa da valutarsi sulla base degli elementi e con attribuzione dei punteggi indicati nell’allegato disciplinare di gara. Il plico contenente la documentazione necessaria per partecipare alla gara, dovrà pervenire, a pena di inammissibilità, all’ufficio protocollo della Stazione Appaltante Unica di Caserta – Corso Trieste n. 12-14 – 81100 Caserta, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 19 luglio 2012. Le modalità di apertura delle offerte è fissata per il giorno 20 luglio, alle ore 10, presso una sala della Stazione Appaltante Unica della Provincia di Caserta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico