Campania

Operaio muore schiacciato nel Salernitano

carabinieri SALERNO. Un operaio di 52 anni, Michele Vecchio, è morto a Padula, nel Salernitano. Dipendente di una fabbrica di lavorazione del marmo, è rimasto incastrato fra due lastre, morendo sul colpo.

Vani i tentativi dei soccorritori. Sulla tragedia sul lavoro (è la seconda vittima nel giro di tre giorni nel Salenitano) indagano i carabinieri del comando provinciale di Salerno coordinati dalla procura della repubblica presso il tribunale di Sala Consilina.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico