Campania

Camorra, patto Mallardo-Licciardi-Bidognetti: 47 arresti

carabinieriNAPOLI. Vasta operazione anticamorra dei carabinieri, tra le province di Napoli e Caserta, contro la nuova articolazione del clan Mallardo di Giugliano in Campania.

Le indagini del Ros, coordinate dalla procura distrettuale antimafia di Napoli, hanno consentito diaccertare che il sodalizio criminalesi era riorganizzato dopo la cattura e la condanna dei capi storici ed aveva trovato alleanze con altri gruppi camorristici.

47le ordinanze di custodia cautelare firmate dal gip del tribunale di Napoli, con leaccuse che vanno dall’associazione di tipo mafioso, all’estorsione, alla detenzione di armi da guerra. Sequestrati beni mobili e immobili per un valore di diversi milioni.

Secondo gli investigatori, il clan Mallardo, in seguito all’ergastolo dei capi storici, i fratelli Giuseppe e Francesco Mallardo, si era riorganizzato sul territorio mantendendo il controllo delle attività estorsive e dei traffici di droga. Documentati i rapporti con i clan Licciardi di Secondigliano e Bidognetti di Casal di Principe, con i quali erano stati costituiti un “gruppo misto” ed un “direttorio” per la gestione delle attività illecite in numerosi comuni del napoletano e casertano. Tra gli arrestati anche un consigliere comunale di Trentola Ducenta, Arcangelo D’Alessio.

GLI ARRESTATI. Alessandro Abbamundo, Vittorio Alfiero, Francesco Avolio, Pasquale Barbato, Luigi Belfiore, Giovanni Cristofaro, Giuseppe Cristofaro, Pasquale Cristofaro, Arcangelo D’Alessio, Stanislao Di Caterino, Massimo Di Cicco, Giovanni Esposito, Paolo Gargiulo, Luciano Ghirardini, Tammaro Goglia, Luigi Grassia, Luigi Maisto, Mattia Maisto, Pasquale Marrone, Costantino Migliaccio, Cosimo Migliore, Antonio Oliva, Giuseppe Pellegrino, Alessandro Rucco, Andrzej Walenty Skiba, Luigi Spierto, Enrico Stasi, Salvatore Stasi, Gennaro Trambarulo, Giuseppe Mallardo, Giuseppe D’Alterio, Raffaele Mallardo, Biagio Micillo, Marino Sessa, Giovanni Benvenuto, Mariano Brancato, Luca Brillante, Luigi Iaccarino, Salvatore Romanino (domiciliari). Ancora latitanti Giuliano Amicone, Michele Di Nardo.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico