Campania

Bassolino: “Il sindaco? Egogistris”

NAPOLI. Il giovane scrittore napoletano Alessandro Iovino considera il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, un demagogo, tanto da scegliere il gioco di parole “De magogistris” per il titolo del suo libro sui primi dodici mesi trascorsi dall’ex pm a palazzo San Giacomo.

Il gioco di parole è un assist perfetto per Antonio Bassolino, che per criticare l’autorefenzialità del primo cittadino ha coniato il termine “Egogistris” durante un dibattito sul libro a cui l’ex sindaco di Napoli ed ex governatore della Campania ha preso parte giovedì insieme ad ex “nemici” del centro destra: il commissario del pdl Francesco Nitto Palma e il consigliere comunale, Gianni Lettieri, sconfitto nella corsa alla poltrona di sindaco proprio da De Magistris. Nell’esercizio della critica non si è risparmiato neanche il commissario Nitto Palma, a differenza di Bassolino molto meno sottile nel giudicare l’operato del sindaco.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

No di Mattarella a Savona, Conte rinuncia. M5S chiede impeachment, Salvini il voto - https://t.co/z3YdqwB4dm

Casapesenna, dopo caso Don Barone il vescovo nomina “visitatore” Padre Grieco https://t.co/FyuH4V6Jl4

Aversa, auto senza assicurazione: raffica di sequestri in città https://t.co/3Y6Ov2RRDs

Aversa, Ztl e piano traffico: Confesercenti chiede incontro con l’Amministrazione https://t.co/dAfcGbsuE2

Condividi con un amico