Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, ok del Consiglio al bilancio di previsione

Cristoforo Villano CASTEL MORRONE. Dopo un Consiglio Comunale “fiume” iniziato intorno alle 17.30 e terminato poco prima delle 22 di mercoledì 20 giugno, il civico consesso ha dato il via libera al Bilancio di Previsione per l’anno 2012.

Con questo atto entra nel vivo l’azione politica della maggioranza di Pietro Riello, ma proprio sulla questione bilancio interviene l’assessore alle finanze del comune morronese Cristoforo Villano (nella foto), il quale afferma: “Il bilancio, approvato l’altra sera in Consiglio Comunale, non è soltanto un insieme di numeri o uno strumento riservato agli esperti, esso infatti influisce sul vivere quotidiano dei cittadini, dà l’impronta alla comunità e stabilisce le priorità in tanti settori diversi, dagli aiuti sociali al turismo, alla scuola, alle opere pubbliche, alle opportunità economiche e culturali, insomma sul vivere quotidiano, come accennavo prima, di una comunità, ed è proprio per questo motivo che nel suo insieme il Bilancio è un documento sia economico che politico. Infatti, individua gli obiettivi prioritari e gli strumenti per raggiungerli, pertanto, nella sua strutturazione deve essere letta in maniera forte ed evidente l’impronta dell’amministrazione comunale”.

Dunque, come ha confermato l’assessore Villano, un documento che racchiude al suo interno i progetti futuri che l’Amministrazione del primo cittadino Pietro Riello metterà in cantiere nel corso del 2012, progetti che nel campo delle opere pubbliche si distingueranno per interventi di grande importanza come l’ammodernamento dell’intera rete di pubblica illuminazione, progetto questo che si attuerà attraverso l’innovativo strumento del finanziamento tramite terzi, che trasformerà Castel Morrone in una “led city”, oppure il progetto di ampliamento e ristrutturazione del Cimitero Comunale, che si attuerà attraverso il project financing, o ancora il completamento del teatro comunale e la nascita di quattro campi fotovoltaici su altrettanti edifici di proprietà comunale. Un bilancio, quello approvato, con una chiara connotazione improntata all’innovazione tecnologica.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico