Teano - Vairano Patenora - Caianello - Pietravairano - Riardo

Riardo, Nugnes: “Rilanciare risorse storico-archeologiche”

Daniela NugnesRIARDO. “Coinvolgere partner privati per investire concretamente nella promozione delle risorse storico archeologiche del territorio”.

Questa la proposta lanciata dall’onorevole Daniela Nugnes nel corso della quattordicesima giornata nazionale dei castelli svoltasi a Riardo di recente.

Il capogruppo vicario del Pdl in Regione Campania, invitata a prendere la parola dal primo cittadino di Riardo Angelo Izzo, ha esposto a chiare lettere il proprio punto di vista lanciando un chiaro messaggio all’amministratore delegato di Ferrarelle Ingegner Gaetano Cerbone presente in platea: “Credo che oggi, a causa delle difficoltà provocate dalle lungaggini burocratiche e dalle carenze economiche che attanagliano gli enti pubblici, l’unica via di uscita per recuperare le nostre risorse storico architettoniche sia rappresentata da un serio coinvolgimento delle realtà industriali presenti sul territorio e nel caso di Riardo è letteralmente impossibile non pensare ad un’eccellenza dell’industria Agro Alimentare come il colosso Ferrarelle. La responsabilità affidataci dai cittadini impone chiarezza e serietà , oggi gli enti comunali, alle prese con seri problemi di natura finanziaria, e la stessa Regione Campania, stretta nelle morse del Patto di Stabilità, non possono farsi garanti di quel quindici per cento e di quel trentacinque per cento che gli compete secondo i bandi per poter accedere ai finanziamenti europei. Nelle more che il governo nazionale modifichi questa assurda situazione con l’impegno di mettere in condizione i comuni di poter accedere ai finanziamenti europei, diventa fondamentale il ruolo di partner privati che dal recupero di beni storico architettonici come ad esempio il bellissimo castello di Riardo, potrebbero ricavare un importante ritorno di immagine per il marchio. A questo punto, spetta alla politica farsi avanti con proposte concrete ed attuabili, per quanto mi riguarda e per quello che mi compete, sappiate che resto a completa disposizione di questo magnifico territorio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico