Sant’Arpino

Puc, Capasso: “A breve i lavori della Commissione”

Ernesto CapassoSANT’ARPINO. A seguito dell’approvazione della giunta municipale del provvedimento con cui è stato dato mandato all’ufficio competente di redigere il nuovo Piano Urbanistico Comunale (Puc), …

… che sostituirà il vigente Piano Regolatore Generale (Prg), interviene il Presidente della Commissione Consiliare Urbanistica e Lavori Pubblici, Ernesto Capasso. “Già nei prossimi giorni – dichiara – sarà convocata una riunione della Commissione, appena il responsabile del servizio urbanistico, architetto Filippo Frippa, avrà preparato una dettagliata relazione sulla realtà territoriale esistente, che dovrà tener conto anche degli atti posti in essere dalla precedente amministrazione ed in particolar modo della relazione del professor Colombo. In questa stessa relazione il summenzionato professionista dovrà illustrarci il perché si rende necessario intervenire su questo fondamentale strumento amministrativo e soprattutto le linee strategiche su cui saranno chiamate a confrontarsi le diverse forze politiche e sociali. Proprio perché ci troviamo dinanzi ad una scelta strategica per il nostro paese, la Commissione Urbanistica, insieme all’amministrazione guidata dal sindaco Eugenio Di Santo, ed all’assessorato retto da Elpidio Iorio, quale organo del civico consesso metterà sin da subito in campo tutti gli strumenti di cui è dotata per garantire il processo democratico di confronto e se possibile condivisione delle scelte. Come presidente mi attiverò, ed anzi a tal proposito voglio precisare che non mi ritengo né esperto in materia né tantomeno un cavallo di razza, ma solo un semplice cittadino impegnato in politica da diversi anni che cerca di dare il proprio fattivo contributo con molta umiltà e nella massima trasparenza. Gli esperti, non solo in maniera urbanistica, sono ben altri. Tornando al Puc, personalmente credo che l’iniziativa di redigere un nuovo Piano Urbanistico Comunale si renda indispensabile visto che il Prg attualmente vigente è obsoleto, anche se non sono stati realizzati tutti gli interventi previsti, come è ben noto sia all’attuale amministrazione che a quelle precedenti. Mi auguro che ognuno faccia la propria parte, apportando il proprio contributo, e mi riferisco, ovviamente, sia alle forze politiche che a quelle associative in quanto il processo decisionale vedrà coinvolti tutti i protagonisti della nostra vita sociale in modo da adottare un Puc davvero condiviso. Da parte mia garantisco il mio massimo impegno affinché il tutto si svolga nella massima trasparenza, garantendo il rispetto della normativa vigente, a cominciare dagli uffici preposti, che saranno chiamati ad agire nel rispetto dei compiti loro assegnati e della normativa vigente”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, sequestrata fabbrica illegale di abbigliamento sportivo: 3 arresti - https://t.co/eGmDv3z4et

Gricignano, la commercialista Giusy Affinito candidata di “Si Può Fare” https://t.co/UHQxTK4TcW

Gricignano, la commercialista Giusy Affinito candidata di "Si Può Fare" - https://t.co/paj1XJKJKP

San Tammaro, 4mila pacchetti di sigarette nascosti in auto: 2 arresti https://t.co/T09Rjpf4Kj

Condividi con un amico