Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Chiusura del Certamen Senecanum al Liceo “Quercia”

 MARCIANISE. Con la premiazione dei primi tre classificati si è conclusa martedì mattina al liceo “Quercia” di Marcianise la prima edizione del Certamen Senecanum, dedicato al latinista Domenico Musone.

Nel solco di un cammino fatto di costante attenzione alla formazione dei giovani, il liceo diretto da Diamante Marotta ha riempito con la cultura un importante spazio in Terra di Lavoro. “Avevamo proprio bisogno di ritornare a riflettere sulla filosofia e sulla morale; grazie a questo Certamen avviciniamo gli studenti a pensare i valori fondanti l’esistenza umana attraverso la lingua e la cultura latina” – ha, infatti, affermato il dirigente scolastico nel suo intervento introduttivo.

La centralità della cultura nei processi educativi è stato il leit-motive anche del breve ma intenso intervento dell’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Marcianise, la dottoressa Tania Sassi, che ha portato i saluti del Sindaco Antonio Tartaglione e dell’intero Consiglio Comunale. L’Amministrazione Tartaglione è stata vicinissima al “Quercia” per l’organizzazione del Certamen, come è successo per altre lodevoli manifestazioni culturali. Ha subito creduto al valore dell’iniziativa, mettendo anche a disposizione il monte premi per i vincitori. Il brano tradotto dai ragazzi, provenienti da diversi istituti liceali della regione, faceva parte delle Epistole indirizzate da Seneca all’amico Lucilio.

La professoressa Maria Luisa Chirico, docente della Seconda Università degli Studi di Napoli, ha coordinato i lavori della commissione esaminatrice, composta dalle docenti del Dipartimento di Lettere del “Quercia” Maria Adelaide Cusano, Maria Luce Porceddu e Silvia Rosati, cuore ed anima dell’evento.

Dopo il chiarissimo commento all’epistola senecana, su cui gli studenti sono stati chiamati nella complessa operazione di traduzione ed analisi, l’illustre accademica ha reso nota la graduatoria dei primi dieci studenti; al primo, al secondo ed al terzo classificato vanno rispettivamente seicento, quattrocento e duecento euro, sponsorizzati, come già detto, dall’Amministrazione Comunale. Al primo posto si è classificato un allievo del liceo classico del “Quercia”, Gaetano De Biase; al secondo Carolina Cecere del liceo classico “Cirillo” di Aversa ed al terzo Roberto Niardo del liceo classico “Nevio” di Santa Maria Capua Vetere. Il vincitore parteciperà, unico studente della provincia di Caserta, alle Olimpiadi della cultura classica, che si terranno a Venezia dal 24 al 27 maggio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico