Maddaloni - Valle di Maddaloni

Ubriaco aggredisce poliziotti: arrestato

 MADDALONI. Nella serata di giovedì, gli agenti del commissariato di Maddaloni intervenivano in via Napoli, intersezione via Ficucella, dopo la segnalazione di persone in stato di ebbrezza che incutevano timore nei passanti.

Immediatamente sul posto, i poliziotti riscontravano la presenza, in particolare, di un extracomunitario, il 33enne marocchino Moham Mussis, in evidente stato di ebbrezza che, alla loro vista, iniziava ad urlare frasi insensate e si accasciava a terra in una condizione semicomatosa. Gli agenti, a questo punto, facevano intervenire sul posto sanitari del 118, che conducevano l’uomo nell’ospedale cittadino, scortati dalla volante. Lì giunto, l’extracomunitario, ripresosi nel frattempo, dopo aver ricevuto le prime cure, chiedeva di essere accompagnato in bagno e, una volta entrato, nel tentativo di sottrarsi al controllo degli agenti, con mossa fulminea scavalcava la finestra del locale situato al piano terra e si dava alla fuga. Immediatamente raggiunto dai poliziotti, iniziava ferocemente a sferrare calci e pugni nei loro confronti, oltre che a profferire, una volta immobilizzato, ripetute ingiurie e minacce al loro indirizzo.

Condotto in commissariato, e risultato privo di qualsiasi documento di riconoscimento o permesso di soggiorno, l’uomo veniva identificato mediante rilievi fotodattiloscopici e riscontri in banca dati Afis, poi tratto in arresto per i reati di oltraggio, minacce, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Su disposizione del sostituto procuratore di turno della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, sarà sottoposto a giudizio direttissimo, da celebrarsi nella giornata di venerdì.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico