Maddaloni - Valle di Maddaloni

Noi Sud, Santangelo: “Nessuna spaccatura, solo normale dialettica interna”

Vincenzo SantangeloMADDALONI. “Non si può confondere la normale dialettica interna che c’è nella coalizione con presunte rotture e spaccature. Siamo di fronte al maldestro tentativo di creare frizioni da parte di chi ha interesse che la nostra maggioranza non viaggi compatta”.

E’ il vicesindaco di Maddaloni, Vincenzo Santangelo, a fare chiarezza sulle polemiche che hanno investito il suo partito. “Un anno fa il gruppo dirigente di Noi Sud ha sottoscritto un patto programmatico con la maggioranza e con il sindaco Antonio Cerreto, rinnegando la propria posizione elettorale iniziale, per permettere alla città di Maddaloni di essere amministrata – ha sottolineato Santangelo – è stato grazie alla nostra scelta politica che questa amministrazione è potuta andare avanti e che oggi, a Maddaloni si sono gettate le basi per affrontare e risolvere questioni delicate come il Puc, l’interporto, l’ospedale e la Cementir”. Rispetto alle polemiche di questi giorni, Santangelo è, comunque, sereno sia per la fedeltà alla coalizione dimostrata dal suo gruppo politico sia per l’atteggiamento del sindaco Cerreto.

“Siamo una forza organica a questa maggioranza e come tale, da un anno a questa parte, ci siamo sempre comportati. Ringrazio il primo cittadino per non essersi lasciato impressionare da queste voci messe in giro ad arte per minare il nostro rapporto – ha sottolineato il vicesindaco di Maddaloni – nella nostra azione politica, Cerreto tiene presente solo ed esclusivamente quel patto che abbiamo sottoscritto un anno fa ed è su quel patto che si muove”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, la commercialista Giusy Affinito candidata di "Si Può Fare" - https://t.co/paj1XJKJKP

San Tammaro, 4mila pacchetti di sigarette nascosti in auto: 2 arresti https://t.co/T09Rjpf4Kj

Vitalizi, l'ex ministro Landolfi prende a schiaffi l'inviato di Giletti - https://t.co/KmgEeuDEsM

Berlusconi contro i 5stelle: "Nella mia azienda pulirebbero i cessi". Salvini: "Così si chiama fuori" - https://t.co/38Tq2r5FuO

Condividi con un amico