Maddaloni - Valle di Maddaloni

Mura imbratate: allarme di “Civitas”

 MADDALONI. Non bastavano le scritte che già deturpavano la città di Maddaloni. Qualcuno, che forse ha pensato di non fare un grave danno vista la situazione di degrado generale dei muri, …

… ha deciso di ricoprire il muretto della strada che collega via Capillo al Corso I° Ottobre, la facciata della villa comunale in piazza della Pace ed i muri della bibblioteca comunale, mettendo in grande risalto sulle mura del Villaggio dei Ragazzi, grandi scritte di vernice shocking. L’associazione Civitas denuncia questo stato di degrado che vigge nel nostro centro storico già da tempo, e che deturpa la sua immagine. La nostra denuncia dice – il presidente Alessandro Cioffi – è l’unico strumento per cercare di smuovere in tutti i cittadini e soprottutto nelle istituzioni, quell’amore per il proprio paese.

Mura imbrattate ovunque per scritte di ogni tipo, addirittura inneggianti alla rivoluzione, opera come sempre di qualche sparuto gruppetto di teppisti adolescenti, che in questa città hanno la possibilità di lasciare, impuniti, ovunque tracce del loro barbaro passaggio. Chiediamo a questa amministrazione di monitorare lo stato di abbandono della cittadina, ed intervenga a risanare lo stato dei luoghi. Da non dimenticare che sul nostro territorio sono installate in posti strategici, telecamere per la videosorveglianza, impegnate a sostenere il controllo del territorio con l’acquisizione d’immagini per identificare i soggetto criminali.

Il presidente Cioffi rincara. Facciamo notare, che su di un socialnetwork gira un video di una telecamera installata in prossimità della sopracitata strada del centro, e a quanto pare, molti iscritti al socialnetwork hanno sollevato il problema della forte sfocatura che rende le immagini incomprensibili.

Pertanto, si mette in evidenza, che la mancata qualità delle immagini rendono l’installazione di esse, inutile. Per evitare atti vandalici o chiudere la strada nelle ore notturne l’amministrazione si impegni a sostituirle queste telecamere non appropriate a tale utilità, con delle altre ad altà risoluzione ed a vigilare fino a sera inoltrata. Si spera che sulla stessa onda vi sia anche sintonizzato il sindaco Antonio Cerreto.

Mi auguro che è le forze dell’ordine e l’amministrazione facciano il possibile per individuare e colpire questi teppisti, la nostra città non merita un simile primato. Aspettiamo un gesto di orgoglio per la cittadinanza maddalonese.

Alessandro Cioffi, presidente Civitas è Maddaloni

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

I canili della 'Ndrangheta: arresti e sequestri in Calabria - https://t.co/brbYSn4dqI

Aversa, soggiorno climatico in Puglia. Palmiero denuncia disagi per gli anziani - https://t.co/VZNxdL16Ey

Gricignano, il Luogotenente Graziano Della Gatta riceve il titolo di Cavaliere - https://t.co/GUxHT92Wp8

Aversa, comincia la deblattizzazione: in pochi giorni sarà coperto l'intero territorio - https://t.co/aYD22CuHYu

Condividi con un amico