Lusciano

Imu, la Giovane Italia raccoglie firme contro maggiorazioni

 LUSCIANO. Nelle domeniche del 13 e 20 maggio i ragazzi della Giovane Italia di Lusciano, movimento giovanile del Pdl, in piazza Chiesa e Parco Numeroso raccoglieranno firme per protestare contro le maggiorazioni imposte dal commissario prefettizio sulle aliquote Imu.

“Con le nuove misure fiscali imposte dal governo Monti – spiegano i giovani berlusconiani – è stato predisposto, per la tassazione dei beni immobili, un margine percentuale di aumento che va dallo 0 ai 3 punti percentuali. Il nostro Comune, attualmente guidato dal commissario prefettizio, potendo scegliere ha deciso di adottare la massima percentuale di aumento (3%) , piuttosto che agevolare i cittadini, in questo periodo di profonda crisi, con misure moderate”. “Noi della Giovane Italia – concludono – proponiamo, tramite una raccolta firme, di far sentire la voce dei cittadini di Lusciano per persuadere chi di dovere a rivedere le aliquote percentuali da adottare”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

L'infermiere e la Legge Gelli: corso di formazione dell'Opi Caserta - https://t.co/ilpJX7kcV9

Maturità 2018, prova di italiano: tra i temi persecuzioni razziali, Moro e De Gasperi - https://t.co/nksWJRmpVk

Mondragone, Museo Civico: in arrivo nuovo finanziamento regionale - https://t.co/5MO5NjpY7n

Gorizia, cuccioli dall'Ungheria nascosti in bagagliaio: 4 denunce - https://t.co/ZxPyHRD9NT

Condividi con un amico