Italia

Monti: “Legittima insofferenza dei cittadini, ma Equitalia va rispettata”

 ROMA. In attesa di recarsi giovedì in visita alla direzione generale dell’Agenzia delle entrate, dove sarà accolto dal presidente della società, Attilio Befera, il premier Mario Monti, nel suo intervento in apertura del Forum della Pubblica amministrazione, alla Nuova fiera di Roma, ha difeso la pubblica amministrazione.

“Rivolgo un ringraziamento a tutti i dipendenti della Pubblica amministrazione, che affrontano in questa fase di difficoltà generale particolari criticità, perfino rischi per la loro incolumità – ha detto Monti -. La vicinanza e il supporto del governo sono incondizionati e costanti”.

“Confermando l’orgoglio che – spiega – avrà l’occasione molto presto di esporre più direttamente per chi – come appunto i dipendenti che non cita ma che sono chiaramente identificabili – può contare su vicinanza e supporto del governo che sono incondizionati e costanti”.

Il presidente del Consiglio poi avverte: “Il fatto che membri della Pubblica amministrazione siano chiamati a operare con funzioni molto delicate, molto impopolari, non significa che l’importanza di quelle funzioni sia meno essenziale. Non significa – sottolinea – che il rispetto che i cittadini devono loro sia diminuito, anche in una fase in cui – riconosce il presidente del Consiglio – è legittima una certa insofferenza dei cittadini per i costi complessivi e la non ancora adeguata funzionalità complessiva della Pubblica amministrazione”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico