Italia

Molise, il Tar annulla elezioni regionali del 2011

 CAMPOBASSO. Il tar del Molise ha accolto il ricorso presentato dal centro sinistra e ha annullato le elezioni regionali del 2011, nelle quali era stato rieletto il governatore uscente, Michele Iorio.

Preannunciato il ricorso al Consiglio di Stato da parte del legale di Iorio, Umberto Colalillo. Il verdetto è stato letto in un’aula gremita nel primo pomeriggio di giovedì.

“Mi auguro che Michele Iorio confermi quanto detto in consiglio regionale – ha dichiarato il candidato del centro sinistra, Paolo Frattura che ha accolto il verdetto il lacrime – cioè che il centrodestra eviterà il ricorso al Consiglio di Stato e si tornerà subito al voto. Le regole ci sono – ha aggiunto Frattura – e devono essere rispettate. Mi piacerebbe sapere cosa ne pensano ora i millantatori e i chiaroveggenti del centrodestra. Per quanto ci riguarda – ha concluso Frattura – siamo pronti e carichi a far chiudere al Molise l’epoca Iorio, contrassegnata da malgoverno e cronache che hanno umiliato il Molise”.

“Le illegalità hanno le gambe corte e prima o poi vengono scoperte – ha commentato Antonio Di Pietro all’Adnkronos – . L’avevamo detto dal primo giorno: in Molise il governatore Iorio aveva vinto con il trucco e oggi i giudici ci hanno dato ragione. Chi commette irregolarità non può sempre pensare di farla franca. Ora – conclude il leader dell’Idv – speriamo si vada a elezioni al più presto, per dare alla popolazione molisana una classe politica di maggior livello e nel segno della trasparenza”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico