Italia

Mestre: murata e occupata sede Equitalia

 VENEZIA. Un gruppo di 80 persone, attivisti dei Centri sociali del Nordest, armati di malta e mattoni nella mattinata di giovedì hanno murato la sede di Equitalia di Mestre.

L’iniziativa, spiegano, vuole sollecitare la chiusura degli uffici Equitalia in tutta Italia e dimostrare la solidarietà degli attivisti nei confronti degli operai Fiat di Termini Imerese che hanno occupato la sede dell’Agenzia delle entrate.

I dimostranti, con indosso una tuta bianca, hanno prima fatto uscire un gruppo di cittadini che si trovavano all’interno della sede, e poi mentre alcuni muravano l’entrata altri hannosrotolato due striscioni con la scritta “Giù le mani dalle nostre vite. Stop a Equitalia” e “Chiudere Equitalia subito”.

Il gruppo di giovani, prima di lasciare la sede, ha anche annunciato che questa è la prima delle numerose iniziative che intendono portare avanti per chiedere la chiusura di Equitalia.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico