Italia

Bologna: si suicida Cevenini, ex candidato sindaco Pd

 BOLOGNA. Il consigliere regionale dell’Emilia-Romagna e comunale di Bologna, Maurizio Cevenini,è morto suicida.

A scoprire il corpo, intorno alle 8 di mercoledì, una guardia giurata. Cevenini è stato trovato su una terrazza di in edificio della Regione e si sarebbe lanciato da una delle torri più alte della sede.

La notizia è stata confermata in lacrime dal presidente dell’assemblea, Matteo Richetti. Il corpo è stato trasportato all’interno del palazzo, sede della Regione, dove per il momento l’accesso è consentito solamente alle forze dell’ordine. Sul posto il prefetto Angelo Tranfaglia, il questore Vincenzo Stingone e il pm Marco Mescolini. Sono poi arrivati il coordinatore del Pdl di Bologna, Paolo Foschini.

Cevenini, 58 anni, che lascia moglie e una figlia, era molto conosciuto nel capoluogo emiliano. Ex candidato sindaco delPde recordman in Italia per le celebrazioni dei matrimoni civili (ha sposato circa 4.500 coppie in soli 15 anni). Per anni è stato un volto noto del Partito Democratico. Si era candidato alle primarie per le elezioni del 2011, ma poco dopo si era ritirato a seguito di un malore che lo aveva visto ricoverato a Villalba.

Bologna – Cevenini un anno fa per Merola sindaco

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico