Home

Calcioscommesse, i legali di Mauri chiedono scarcerazione

MauriNell’occhio del ciclone del calcioscommesse ci è finito anche il capitano della Lazio Stefano Mauri.

Nella giornata di martedì c’è stata la deposizione dopo la sua reclusione ed ai microfoni di Sky i suoi legali hanno chiarito la sua situazione: “Stefano ha ricostruito con discreta puntualità le sue valutazioni in base all’ordinanza. Discreta perchè le fonti prova non sono altro che contatti telefonici, non ci sono nè messaggi nè conversazioni. Ha chiarito che non ha nessun rapporto con altri a parteZamperinieAureli(gestore agenzia scommesse), nessun rapporto con zingari e altri. Non c’è alcuna scheda telefonica inserita nel telefono diMauri. Noi immaginiamo che Stefano verrà giudicato estraneo ai fatti, non dovrebbe essere in carcere in questo momento. Abbiamo già inoltrato la proposta di scarcerazione, venerdì avremo la risposta. Incontri e foto con gli zingari? Non c’è nessun collegamento, i giocatori famosi sono spesso avvicinati da sconosciuti per fare foto con loro.Zamperini è amico da una vita conMauri, ha sempre rapporti telefonici con lui. Stefano comunque sta bene e non vede l’ora di ritornare a casa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico