Gricignano

Rifiuti, LiberaG: “Spettacolo indecoroso, la commissione intervenga”

 GRICIGNANO. Il circolo politico culturale “Libera Gricignano” si rivolge ancora una volta alla commissione straordinaria sul problema della mancata raccolta dei rifiuti che si protrae ormai da oltre una settimana.

“Chiediamo alla commissione – si legge in una nota del circolo – di prendere, con estrema urgenza, gli opportuni provvedimenti al fine di evitare l’insorgere di problemi alla salute pubblica considerato anche il caldo afoso che in questi giorni sta attanagliando le nostre zone. Solo dagli organi di stampa apprendiamo i motivi del mancato servizio da parte dei lavoratori, in agitazione per la mancata corresponsione degli stipendi da parte del Consorzio Unico di Bacino. Ma, tale motivazione, seppure condivisibile per le tante famiglie prive del sostegno economico in un momento di crisi come quella che stiamo attraversando, non può giustificare quanto sta emergendo in questi giorni. Chiediamo, quindi, di provvedere in maniera diversa”.

“Il Comune di Gricignano, negli anni scorsi, – sottolineano da LiberaG – a seguito della grave emergenza rifiuti, ha costruito un sito di stoccaggio provvisorio utilizzato anche dai comuni viciniori. Non è possibile far fronte all’emergenza attuale utilizzando tale sito? Ricordiamo, inoltre, che quanto sta accadendo in questi giorni sta scoraggiando i cittadini alla raccolta differenziata. Aggiungiamo, in ogni caso, che anche nei giorni normali di raccolta, il servizio non funziona come dovrebbe. La raccolta differenziata dei rifiuti non è affatto puntuale in tutte le zone della cittadina e ciò è dovuto al fatto che i lavoratori addetti alla raccolta per Gricignano (ben 22) non li abbiamo mai visti, tutti insieme, al lavoro. Ma c’è qualcuno che dovrebbe controllarli?”.

LiberaG segnala, inoltre, lo spettacolo indecoroso nei pressi del cimitero comunale e sul marciapiede dove si svolge il mercato settimanale, dove si è creata una discarica a cielo aperto intorno alla campana per la raccolta del vetro. “Un biglietto da visita davvero indecente – affermano dal circolo – per coloro che accompagnano i defunti al cimitero o che si recano al mercato dove si vendono anche prodotti alimentari”.

Per LiberaG sarebbe anche il caso di provvedere ad una raccolta straordinaria di rifiuti di ogni genere da settimane giacenti sui marciapiedi di via Casolla che porta verso Succivo. “Solo il tratto che insiste nel Comune di Gricignano – spiegano dal circolo – è sommerso di rifiuti, mentre il Comune di Succivo ha provveduto a rimuovere quelli di propria competenza. Tale criticità nei giorni scorsi è stata riportata dal sito Pupia.tv (guarda sotto il servizio, che riproponiamo, ndr.)anche con servizi video e lo spettacolo è davvero indegno”.

LiberaG conclude: “Confidiamo nella sensibilità della commissione per porre fine il più presto possibile a tali inconvenienti che stanno generando malcontento diffuso tra tutti i cittadini di Gricignano, i quali, nonostante tutto, continuano a differenziare i rifiuti senza, peraltro, avere alcun beneficio in bolletta”.

Via Casolla: il “supermarket” della monezza – VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico