Esteri

Record di Facebook in Borsa: 38 dollari per azione

Mark ZuckerbergNEW YORK. Il più famoso social network del mondo, Facebook, sbarca in Borsa: 38 dollari per azione, la maggiore offerta di una società del settore internet nella storia di Wall Street.

Una creatura, quella di Mark Zuckerberg, che vale 104 miliardi di dollari. Il prezzo definitivo è stato annunciato dopo la chiusura dei mercati e dopo che la società aveva ritoccato all’insù sia l’offerta iniziale (da 28-35 a 34-38 dollari per azione) che il numero di titoli in vendita (da 337,4 a 421,2 milioni). Nella sale operative si scommette su un ulteriore rincaro, ma gli investitori non sembrano disposti ad accettare un prezzo maggiore, almeno secondo un sondaggio condotto dalla stessa azienda e del quale ha dato conto il Wall Street Journal.

L’Ipo (Initial Public Offering – Offerta Pubblica Iniziale), con cui Facebook punta a raccogliere fino a 18,4 miliardi di dollari, sarà la più grande di sempre tra quelle di società tecnologiche.

Sul web era circolata in serata la falsa lettera di Zuckerberg ai “potenziali investitori” che evocava la “bubble”, la bolla delle società tecnologiche scoppiata nel 2000: “Dopo aver buttato per anni il vostro tempo su Fb – si legge – vi accingete ora a buttare i vostri soldi nell’Ipo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico