Esteri

Finlandia, 18enne uccide due coetanei e ferisce poliziotta

 HELSINKI. Un ragazzo di 18 anni ha ucciso due persone, ferendone altre sette, sparando all’impazzata con due fucili contro la folla nel centro cittadino di Hyvinkaa, nel sud della Finlandia, a circa 50 chilometri dalla capitale Helsinki.

Le vittime sono una ragazza e un ragazzo, entrambi di 18 anni. Gravissima una poliziotta di 23 anni. Il ragazzo morto era un giocatore della squadra locale di baseball, Hyvinkaan Tahko, che aveva vinto un match venerdì. La cattura dopo cinque ore. L’omicida, che indossava una tuta mimetica e un giubbotto antiproiettile, ha sparato alle due di notte (l’una in Italia) dal tetto di un edificio vicino alla stazione ferroviaria puntando verso alcuni dei tanti bar e negozi presenti nella zona. Cinque ore dopo è stato catturato dalla polizia mentre imbracciava ancora uno dei due fucili: al momento dell’arresto non ha opposto resistenza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico