Matese

Atti negati, opposizione denuncia funzionario comunale

 PIEDIMONTE. Anche dopo questa ultima tornata elettorale, purtroppo non sono state ancora accantonate quelle pratiche di gestione della “cosa pubblica” …

… che per cinque anni hanno caratterizzato la passata amministrazione, forte di aver avuto la tacita connivenza di buona parte dell’ allora minoranza consiliare eletta con i voti del centrodestra. Ora il clima è cambiato: i quattro consiglieri del gruppo “Progetto Civico per Piedimonte” intendono portare avanti il loro compito di opposizione anche attraverso un’ azione di controllo delle attività avviate nella passata consiliatura.

E’ quello che è accaduto l’11 maggio quando il consigliere Pdl di minoranza Gerando De Rosa si è visto negare, dal Responsabile del Settore Ambiente e Territorio, l’accesso alla lettura dei fascicoli inerenti il campo sportivo di Sepicciano e il chiosco di “Sali e Tabacchi” ubicato nelle immediate vicinanze della Scuola Media “G. Vitale” in via Caso. Ferma e decisa l’azione del consigliere De Rosa che ha provveduto alla denuncia del funzionario comunale presso le autorità competenti.

La cronaca dell’accaduto pone in evidenza come l’amministrazione Cappello sia rimasta troppo a lungo solitaria alla guida della nostra città e la pratica di negare l’ accesso alla documentazione, che di diritto spetta ai Consiglieri di opposizione, non è certo di buon auspicio per un’ azione di governo cittadino in cui il gruppo consiliare “Progetto Civico per Piedi monte” intende portare avanti il principio di legalità nella gestione della Pubblica Amministrazione.

Il gruppo consiliare “Progetto Civico per Piedimonte”

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

L'infermiere e la Legge Gelli: corso di formazione dell'Opi Caserta - https://t.co/ilpJX7kcV9

Maturità 2018, prova di italiano: tra i temi persecuzioni razziali, Moro e De Gasperi - https://t.co/nksWJRmpVk

Mondragone, Museo Civico: in arrivo nuovo finanziamento regionale - https://t.co/5MO5NjpY7n

Gorizia, cuccioli dall'Ungheria nascosti in bagagliaio: 4 denunce - https://t.co/ZxPyHRD9NT

Condividi con un amico