Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

“Uniti per Casapesenna”, inaugurazione il 20 maggio

Uniti per CasapesennaCASAPESENNA. Domenica 20 maggio, alle ore 16, si terrà l’inaugurazione del comitato cittadino “Uniti per Casapesenna”.

Il vicepresidente Antonio Intelligenza presenta così il nuovo sodalizio: “Questo comitato è nato senza alcuna volontà di fare politica, bensì con un solo obiettivo, quello di impegnarsi per Casapesenna, sensibilizzare persone per far sì che possano dare le risposte che da tempo stiamo aspettando.

Il nostro gruppo pensa che l’assenza di risposte sia dettata dall’incapacità di capire concretamente i problemi quotidiani che affliggono l’intera comunità, dal degrado sociale e culturale alla disoccupazione e, prima ancora, dall’assenza delle Istituzioni che dovrebbero assistere il cittadino, dovrebbero essergli di sostegno, anziché di ostacolo alla sua crescita sia economica che culturale. Il nostro primo impegno sarà quello di rappresentare quotidianamente alla commissione straordinaria, che non conosce il territorio, tutti i problemi esistenti e trovare soluzioni per affrontarli.

Naturalmente, la buona riuscita di un tale intento richiede una copiosa ed attiva collaborazione da parte dei cittadini, al fine non solo di individuare i problemi esistenti ma anche le soluzioni che potranno essere prospettate. Altro obiettivo sarà quello di vigilare attivamente su tutto il territorio, al fine di impedire inerzie ed omissioni in coloro che sono tenuti per dovere istituzionale all’attivismo.

La comunità di Casapesenna ha bisogno di riconquistare oltre alla dignità persa, unità ed uguaglianza eliminando ogni divisione sociale, donando ai giovani concrete opportunità culturali, al fine della loro crescita personale e lavorativa, ed occupazionale, eliminando una buona volta il mercato delle effimere speranze a cui sono stati abituati negli ultimi anni. I giovani devono essere dotati degli strumenti per creare da soli il proprio futuro, in quanto depositari delle potenzialità di crescita del nostro territorio ormai da anni vincolato ai soliti problemi.

Pertanto, invitiamo i cittadini a partecipare numerosi a questo evento: partecipazione che, si spera, avvenga con quello spirito critico e di valutazione che il comitato intende stimolare nell’intera comunità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico