Campania

Sepe celebra messa in ricordo di Don Guanella

Crescenzio SepeNAPOLI. Dal 1963 i religiosi dell’Opera Don Guanella di Napoli, sono impegnati, a trasmettere gli insegnamenti del fondatore, attraverso attività didattiche e manifestazioni concrete di carità evangelica, coinvolgendo in questa operazione non solo i bambini e le loro famiglie ma l’intero territorio.

Quello che ha rappresentato don Luigi Guanella fondatore delle congregazioni cattoliche dei Servi della Carità e delle Figlie di Santa Maria della Divina Provvidenza, per la comunità parteopea, è testimoniato quotidianamente dagli aderenti all’Opera Don Guanella. Ed è stato ricordato nel corso di una solenne cerimonia nel Duomo di Napoli, officiata dall’Arcivescovo, Crescenzio Sepe.

Lo spunto è stato dato dalla santificazione di Don Guanella. Il sacerdote originario di Fraciscio di Campodolcino venne dichiarato beato da Paolo VI il 25 ottobre 1964. Il 1 luglio 2010 papa Benedetto XVI promulgò il decreto di canonizzazione, riconoscendone un miracolo avvenuto nel 2002. Il 23 ottobre 2011 fu proclamato santo dallo stesso pontefice in Piazza San Pietro.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, Virgilio difende l'ex Giunta Sagliocco: "Ma di quali debiti parla la maggioranza?" - https://t.co/JiDvmKRXY7

5 ospedali casertani su 6 senza direttore sanitario: Fials chiede nomine all'Asl - https://t.co/nFLnyZEGyd

Parete, occupazione aree pubbliche: duro scontro tra il sindaco Pellegrino e il Pd - https://t.co/J5mvpSFDsp

Migranti morti nel Mediterraneo, Lucio Romano: "Non usare tragedie per scopi elettorali" - https://t.co/UrS13tkGQI

Condividi con un amico