Campania

Il San Carlo rende omaggio all’Europa

 NAPOLI. Il Teatro San Carlo di Napoli ha reso “omaggio” all’Europa con un concerto speciale. Protagonisti del palco del San Carlo sono stati gli inni nazionali dei paesi europei a cominciare dall’Inno di Mameli.

Il concerto è stato tenuto nell’ambito della Festa dell’Europa che, ogni anno si celebra il 9 maggio in ricordo del discorso che il ministro degli Esteri francese Robert Schuman tenne a Parigi nel 1950 e in cui già poneva le basi dell’attuale Unione europea. Sul palco del Massimo partenopeo, alla presenza, tra gli altri, del sindaco di Napoli Luigi De Magistris, si sono esibiti i ballerini della scuola di ballo del teatro diretta da Anna Razzi e il coro di voci bianche diretto da Stefania Rinaldi accompagnati al pianoforte da Luigi Del Prete.

Accanto all’esecuzione degli inni nazionali, sono stati eseguiti alcuni brani firmati dai compositori più rappresentativi di Italia, Germania, Francia, Austria, Gran Bretagna e Spagna. La scaletta ha proposto per l’Italia, il Và Pensiero dal Nabucco di Verdi, un brano dallo Stabat Mater di Pergolesi e il ‘Nessun dorma’ tratto dall’opera Turandot di Puccini. Il concerto è terminato con l’omaggio all’Europa e l’esecuzione dell’Inno alla gioia dalla IX sinfonia di Beethoven e l’inno europeo sulle cui note è stata realizzata la coreografia firmata dalla direttrice Razzi.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Strasburgo, spari al mercatino di Natale: un morto e diversi feriti, killer in fuga - https://t.co/WWq0bxJJoX

Salvini: "Hezbollah terroristi". La Difesa: "A rischio soldati in missione Unifil" - https://t.co/BrXJ8mXGbZ

Roma, incendio in impianto rifiuti del quartiere Salario - https://t.co/NXgrncg1vi

Aversa, crisi mercatino natalizio: Palmiero chiede al sindaco di evitare raddoppio Tosap - https://t.co/BNmazr1vD8

Condividi con un amico