Campania

Due scuole “fantasma” sequestrate nel Salernitano

 SALERNO. Due sedi scolastiche di Laureana Cilento e Ceraso, entrambe in provincia di Salerno, di un Istituto tecnico per ragionieri e geometri paritario, gestito da due fratelli, …

… entrambi indagati per il reato di falso ideologico continuato commesso da pubblico ufficiale nella produzione di certificati amministrativi, sono state sequestrate dai finanzieri della compagnia della Guardia di Finanza di Agropoli, coordinati dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania.

L’esecuzione della misura cautelare tra spunto da precedenti verifiche fiscali nei confronti delle società riconducibili ai due indagati, al termine delle quali è stata constatata la sottrazione di materia imponibile ai fini delle imposte sui redditi per circa 3 milioni di euro ed il mancato versamento di 600mial euro di ritenute operate sulla retribuzione del personale scolastico (40 docenti e 7 amministrativi).

A seguito di una successiva ispezione, eseguita nel mese di maggio 2011 dall’Ufficio scolastico regionale per la Campania del Ministero dell’Istruzione, è entrata in azione la Guardia di Finanza, a marzo scorso. In quell’occasione, i finanzieri hanno accertato il totale mancato funzionamento della scuola in entrambe le sedi, constatando che le 18 classi erano totalmente deserte e che le assenze degli alunni non erano state annotate sui registri di classe. All’atto dell’accesso nelle strutture, erano presenti solamente i segretari amministrativi delle due scuole, che provvedevano a tenerle aperte, ed una sola professoressa presso la sede di Ceraso.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico