Napoli Prov.

Agguato a Giugliano: netturbino ucciso a colpi di pistola

 NAPOLI. Un uomo di 47 anni, Giuliano D’Alterio, è stato trovato morto in una strada di Giugliano in Campania, comune a nord di Napoli.

L’omicidio sarebbe avvenuto intorno alla mezzanotte. La vittima era non lontano dalla sua automobile, in via Antica Giardini, all’interno della GB Futura, in piazzetta.

D’Alterio lavorava nella “Senesi spa”, una ditta che si occupa di raccolta rifiutia Giugliano. L’uomo è stato raggiunto da una pioggia di proiettili: dieci, in tutto, i colpi esplosi dai sicari. A terra, infatti, le forze dell’ordine hanno trovato dieci bossoli. Otto, invece, quelli a segno: cinque all’addome e tre alla testa, esplosi da una pistola calibro 9×21. Sul posto gli agenti del locale del commissariato di polizia che seguono la pista della criminalità organizzata, anche se la vittima pare non fosse legata ad alcun clan della zona.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico