Aversa

Smarrimento tessera elettorale: la proposta degli Autonomisti

 AVERSA. Una rappresentanza di polizia o carabinieri sul comune nei pressi dell’ufficio elettorale nei giorni di voto per facilitare la denunzia di smarrimento della tessera elettorale e non costringere cittadini a tour de force.

A chiederlo, attraverso il proprio portavoce Giuseppe Mattiello, la Federazione degli Autonomisti. “La normativa in materia – ha dichiarato l’ex assessore – ha previsto questa novità della denunzia di smarrimento della tessera elettorale. Per cui, i cittadini inconsapevoli si recheranno in comune per il rilascio. Qui gli sarà detto che devono provvedere alla denunzia presso carabinieri o polizia e molti potrebbero dissuadersi dal mettere in atto tutta la trafila e decidere di non votare”.

Per facilitare, quindi, l’esercizio del diritto di voto Mattiello chiede al sindaco Ciaramella di farsi portavoce presso polizia e carabinieri per verificare la fattibilità di una proposta che, se accolta, non potrà che apportare benefici ai cittadini che hanno smarrito la tessera elettorale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico