Aversa

Santulli: “Avanti con il raccordo anulare di Aversa”

Paolo SantulliAVERSA. “Sindaco facciamo partire i lavori per la realizzazione del raccordo anulare di Aversa”.

A chiederlo, come primo atto al neo eletto primo cittadino Giuseppe Sagliocco, il leader degli autonomisti Paolo Santulli, che continua: “Il sindaco ha parlato di vivibilità e viabilità, questa proposta, già vagliata e progettata a livello locale, rientra in tutte e due le categorie dove Sagliocco ha dichiarato di voler mettere mano”.

Per la cronaca, il progetto, voluto da tempo dall’ex parlamentare centrista intende collegare, bypassando le attuale strade divenute oramai cittadine, come viale Olimpico e Variante, il tratto che va dallo svincolo di Aversa Sud , andando verso est, passando per la zona dell’ospedale e seguendo la dorsale ferroviaria, sino al confine con Cesa, Gricignano e Carinaro per poi continuare sino a Teverola dove si ricongiungerebbe con l’attuale strada a scorrimento veloce.

“Si tratta – ha affermato Santulli – di un’opportunità di sviluppo unico, perché, al di là dei posti di lavoro che genererà, farà in modo di ridurre in maniera drastica l’attraversamento veicolare della città, disingolfandola dal traffico di auto che quotidianamente l’assilla”.

La richiesta di Santulli a Sagliocco è di attivarsi per cercare di far sì che giungano i finanziamenti per la realizzazione prima che sul tracciato ipotizzato vengano realizzate costruzioni che vanificherebbero il tutto. In merito al risultato elettorale, Santulli, già impegnato nei progetti di realizzazione della pista di atletica leggera e nel recupero del vecchio tempio della pallavolo, noto come “Capannone, in via Saporito, ha espresso la sua particolare soddisfazione per il risultato conseguito e, i particolare, essere la quarta forza politica della città, avanti al Nuovo Psi del “governatore” della Campania Stefano Caldoro, al Partito Democratico e tanti altri.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico