Aversa

Sagliocco incontra la Senesi e chiede maggiori controlli ai vigili urbani

Giuseppe SaglioccoAVERSA. Il sindaco, Giuseppe Sagliocco, ha incontrato i responsabili della Senesi, società incaricata dell’espletamento del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti in città.

Nel corso della riunione il primo cittadino ha acquisito apposite informazioni in merito alla nuova disciplina concernente le modalità di conferimento dei rifiuti urbani in seguito alla completa attivazione, su tutto il territorio cittadino, del servizio di raccolta differenziata integrata ‘porta a porta’.

“Ad oggi si constata, purtroppo, – ha detto il sindaco Sagliocco nel corso dell’intervento – il mancato rispetto della disposizione che prevede il posizionamento dei bidoni carrellati all’interno delle proprietà private nei giorni in cui non è previsto lo svuotamento e la loro esposizione su area pubblica vicino al civico di riferimento soltanto nella giornata antecedente il ritiro nel rispetto degli orari stabiliti. Continua, inoltre, l’improprio utilizzo dei contenitori stradali del vetro per il deposito di materiali di qualsiasi natura e l’abbandono incontrollato di rifiuti indifferenziati nei pressi delle vecchie postazioni di cassonetti stradali, oramai eliminati”.

Ma non sono solo queste le criticità individuate da Sagliocco, che sottolinea: “Poiché gli impianti per il trattamento delle diverse frazioni di rifiuti differenziati sono chiusi di domenica, il calendario di raccolta prevede che nella giornata di sabato i cittadini non debbano conferire alcuna tipologia di rifiuti. Tale disposizione viene puntualmente disattesa da molti utenti, sicché la domenica permangono per strada notevoli quantità di rifiuti non raccolti. Inoltre gli operatori del mercato ortofrutticolo continuano a conferire i rifiuti nell’area di pertinenza della struttura senza alcuna regola, se non quella dello sversamento e dello spandimento incontrollato degli stessi sul suolo, così come gli operatori della Fiera Settimanale, in virtù del vigente regolamento di settore, sono tenuti a rispettare le modalità di conferimento dei rifiuti in maniera differenziata, oltre che a lasciare i relativi posteggi puliti e nel massimo ordine”.

E conclude: “Dopo aver individuato queste pratiche comportamentali incivili che inficiano il corretto funzionamento del servizio di raccolta differenziata e determinano degrado delle aree pubbliche, ho chiesto al Comando dei Vigili Urbani di intensificare i controlli sulle modalità di conferimento dei rifiuti da parte dei cittadini, nonché di condividere le azioni da porre in essere per contrastare l’improprio utilizzo del servizio comunale di raccolta dei rifiuti da parte della cittadinanza e la definizione dell’organizzazione delle attività di controllo sul territorio mediante l’impiego anche di un maggior numero di risorse umane o utilizzare il personale in servizio per la viabilità anche per effettuare i controlli di rito, fino ad attivare le relative procedure sanzionatorie”. Sagliocco conclude: “È finito il tempo della tolleranza, adesso bisogna agire”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico