Napoli Prov.

Inseguimento sull’Asse Mediano: finanzieri arrestano rapinatori

 AVERSA. E’ finita con l’arresto di un rapinatore originario della provincia di Napoli il tentativo di rapina inscenato nelle prime ore venerdì mattina, ai danni dell’abitazione di un agente della polizia penitenziaria di Lusciano, nei pressi di via Ex Alleati.

Quest’ultimo si è accorto dell’intrusione dei ladri nella sua casa e li ha messi in fuga esplodendo anche alcuni colpi in aria dalla sua pistola d’ordinanza. In quel frangente transitano per la zona due vetture dei “baschi verdi” della compagnia della guardia di finanza di Aversa ai quali l’agente di custodia si rivolge chiedendo aiuto.

I finanzieri si mettono all’inseguimento dei ladri che fuggono a bordo di un’auto, cercando di speronare le vetture dei militari. Questi ultimi rispondono esplodendo colpi di pistola agli pneumatici dell’auto dei malviventi.Colpi che vanno a segno e costringono, in prossimità dello svincolo di Aversa Sud, ad abbandonare la vettura. Immediata la ricerca in zona con uno dei malviventi, Giovanni Esposito, 33 anni, di Soccavo, che viene raggiunto ed arrestato nei pressi dell’uscita di Melito. Al momento sono in corso indagini per individuare gli altri due complici.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico