Aversa

In modo senza…vista

 AVERSA. In moto senza…vista. Questa la singolare iniziativa che vedrà domenica 13 maggio i non vedenti aversani aderenti all’Associazione Italiana Ciechi e Ipovedenti, guidata da Marco Olivetti, …

… in sella a potenti moto per correre tra le montagne di Cusano Mutri, in provincia di Benevento, percorrendo un “circuito” di 30 chilometri che li porterà a Bocca della Selva. L’iniziativa, che rientra nel quadro della giornata nazionale per i non vedenti in moto, è stata promossa dall’associazione sportiva dilettantistica aderente alla Federazione Motociclistica Italiana “wlamoto.com” diretta da Giuseppe Galati con la collaborazione dell’Uici e l’Unione Nazionale Italiana Volontari pro Ciechi presieduta da Enzo Del Piano. Grazie alla collaborazioni dei volontari i centauri aversani, insieme a quelli, provenienti da altri comuni della Campania, potranno percorrere in moto le strade di montagna del beneventano trasportati come passeggeri dai ragazzi di Del Piano.

“Naturalmente – chiarisce Olivetti – una delegazione delle tre associazioni ha effettuato i sopraluoghi necessari a selezionare il precorso e a pianificare l’evento in modo che non si verifichino danni ai partecipanti che, con l’iniziativa, si propongono di consegue diversi obiettivi di tipo sociale quali sono la condivisone e la cooperazione”. “Cooperazione perché – continua- affidati alla guida sicura e prudente degli esperti centauri, i non vedenti potranno godersi le sensazioni ed emozioni che solo la moto può regalare”. “Collaborazione perché – conclude Olivetti – per ricambiare il favore, nell’ottica di ‘occhio per occhio, dente per dente’ per mettere qualcosa sotto i denti sarà compito dei non vedenti provvedere al pranzo che sarà preparato letteralmente al buio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico