Aversa

Il riconteggio dei voti blocca la formazione della giunta

Nicola GoliaAVERSA. In attesa dell’ufficializzazione dei risultati della tornata elettorale amministrativa del 6 e 7 maggio scorso che hanno portato alla riconferma del centrodestra con il nuovo sindaco Peppe Sagliocco, slitta, almeno formalmente, anche la trattativa per la composizione della giunta.

Il primo incontro ufficiale nella prossima settimana. A ribadirlo il segretario cittadino del Pdl Nicola Golia (nella foto), che ha dichiarato: “Ad oggi non vi è stato alcun incontro per parlare della composizione del nuovo esecutivo. Se non è ancora data per certa la composizione dei gruppi consiliari così come usciti dalle urne, soprattutto per il nostro partito, non si può ipotizzare la giunta. Credo che un primo abboccamento si potrà avere solo dopo la proclamazione degli eletti, ossia nei primi giorni della prossima settimana”.

Nonostante questa impasse, però, il toto nomine impazza. Data per certa l’elezione di Giuseppe Stabile, il più votato con poco meno di mille preferenze, a presidente del consiglio a scapito della pidiellina Nicla Virgilio. Per la composizione della giunta: 3 le poltrone per il Pdl, 2 per l’Udc e 1 per Noi Aversani (che ha anche sindaco e presidente), Nuovo Psi e Federazione degli Autonomisti. Il tutto con l’incognita dell’attribuzione della carica di vice sindaco ambita da Pdl e Udc.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico