Aversa

Giunta, impazza il “toto assessori”

 AVERSA. Diomaiuta? Luciano? Lama? Iorio? Privitera? Marrandino? Palmieri? Migliaccio? Morra? Impazza il “toto assessori” ad Aversa dove, in attesa di sciogliere il mistero della proclamazione degli eletti, anche se non ufficialmente, …

…iniziano a circolare “rumors” circa la composizione della nuova giunta il cui organigramma sembra essere oramai definitivo almeno per quanto riguarda i posti appannaggio delle forze politiche di centro destra presenti in consiglio comunale: tre poltrone (di quelli pesanti, tipo urbanistica, lavori pubblici e igiene ambientale) al Pdl; due (tra cui quella di vicesindaco) all’Udc; una per una alle altre tre forze politiche di coalizione: Nuovo Psi, Federazione degli Autonomisti e Noi Aversani (formazione che avrebbe anche il presidente del consiglio comunale nella persona del candidato più votato in assoluto, ossia Giuseppe Stabile).

A questo punto, i nomi. Tra i berlusconiani eletti consiglieri nessuno vorrebbe, in questa prima fase, entrare nell’esecutivo per non rischiare in breve tempo di trovarsi senza alcuna poltrona. Ecco, allora, che si fanno i nomi di almeno due ex: Pasquale Diomaiuta e Luciano Luciano. Stesso discorso nell’Udc, almeno in parte. Quale vice sindaco, infatti, si fanno insistenti le voci convergenti su Mimmo Palmieri, fratello del compianto Fiore e di un altro ex, Nicola; quale secondo nome si parla di Romilda Balivo, attualmente prima dei non eletti. Per Noi Aversani c’è chi vorrebbe la portavoce del movimento Francesca Marrandino, fedelissima di Sagliocco, ma l’ex consigliere forzista vorrebbe avere un ruolo extra istituzioni. Per il Nuovo Psi in pole position Ninì Migliaccio, mentre è bagarre tra gli autonomisti che potrebbero scegliere, alla fine, un tecnico.

Se questi fossero effettivamente i nomi, si potrebbero registrare i primi dissapori perché difficilmente il nuovo sindaco potrebbe accettare tre o addirittura quattro ex assessori di Ciaramella, avendo dichiarato di voler rappresentare una discontinuità con il passato. Alla fine, quindi, potrebbe passare la linea di una giunta composta da tecnici di area che dovrebbe gestire il primo anno di amministrazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico