Aversa

Giunta, Golia opta per ampia rappresentanza e…matematica

Nicola GoliaAVERSA. “Il Pdl auspica la presenza in giunta di tutte le forze politiche di maggioranza che hanno un consigliere comunale.

Questo come discorso politico dal quale non si può prescindere; per i restanti spazi di rappresentanza nell’esecutivo, crediamo sia opportuno adottare un metodo matematico tenuto conto dei consensi conseguiti. Pertanto, spero che tutti i partiti siano rappresentati”.

A parlare Nicola Golia (nella foto), coordinatore cittadino del Pdl, partito di maggioranza relativa, all’indomani dell’incontro tra le forze di maggioranza tenuto nella serata di venerdì. Un incontro, ancora una volta interlocutorio, dove, di fatto, i nodi da sciogliere sono rimasti gli stessi: attribuzione della presidenza del consiglio e della carica di vice sindaco, presenza o meno di tutte le forze politiche nell’esecutivo.

Senza dimenticare l’ultimo punto da chiarire: a chi appartiene il sindaco Giuseppe Sagliocco? Interrogativo riproposto dall’onorevole Paolo Santulli, per il quale, almeno a parole, tutti sembrano essere d’accordo: la lista ‘Noi Aversani’. Con questi interrogativi irrisolti appare necessario il prossimo appuntamento per la serata di mercoledì prossimo, quando si dovranno accorpare anche le diverse deleghe assessoriali passate, come più volte evidenziato, da 10 a 7.

Nella serata di martedì, il Pdl ha convocato il proprio gruppo consiliare per decidere se chiedere la presidenza del consiglio comunale o la vice sindacatura “perché – afferma Golia – non vi è dubbio che scegliere spetta a noi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico