Aversa

D&T: Mazzoni alla tribuna elettorale su Rai3

 AVERSA. Ultimi impegni per gli esponenti di Democrazia & Territorio ed il candidato sindaco Antimo Castaldo, prima della chiusura della campagna elettorale.

Venerdì 4 maggio Maria Grazia Mazzoni ha partecipato al dibattito presso la Rai di Napoli fra i candidati della varie liste. La tribuna elettorale, condotta in modo impeccabile da Procolo Mirabella, ha visto la Mazzoni protagonista indiscussa del confronto.

“Democrazia & Territorio – ha affermato la candidata al Consiglio comunale – rappresenta la vera novità in queste elezioni. Più che antipolitica, noi possiamo vantarci di essere i fautori di una nuova politica, fatta dell’impegno di tante persone che credono nella possibilità di una cittadinanza attiva. E’ finito il tempo del potere per il potere. I cittadini devono capire che senza la loro partecipazione si rischia di far rimanere la politica nelle mani dei potentati economici e finanziari”.

Entrando nel merito delle questioni, la Mazzoni ha posto in evidenza il rischio ambientale che corrono le zone dell’Agro aversano ed Aversa in particolare, rischio rimasto fuori dall’agone elettorale: “Tutti i discorsi fatti in questa campagna elettorale, sul come rilanciare Aversa in termini economici, culturali e di vivibilità, non possono prescindere dalla questione ambientale. Siamo al centro della ‘Terra dei Fuochi’, abbiamo una raccolta differenziata che non funziona, il degrado ambientale della nostra città è sotto gli occhi di tutti. Per non contribuire allo scempio posto in essere dalla classe politica che ha governato Aversa in questi ultimi dieci anni e durante questo mese di aspro confronto, ho deciso di non far affiggere alcun manifesto riguardante la mia persona. La vergogna del ‘manifesto selvaggio’ – ha concluso Mazzoni – messa in atto dagli esponenti della coalizione di destra è la dimostrazione di come questi signori abbiano a cuore le sorti di Aversa e degli aversani”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico