Aversa

“Alternanza scuola lavoro” all’istituto ‘Mattei’

 AVERSA. Le studentesse e gli studenti dell’Isiss “Mattei” di Aversa hanno concluso l’Alternanza Scuola Lavoro per l’anno scolastico 2011/12.

Un vero successo il nuovo progetto curato dalla professoressa Patrizia Capone, figura strumentale a disposizione dell’Istituto che ha organizzato l’intero percorso biennale di 132 ore per i corsi di grafica pubblicitaria, turistico e contabile per un totale di circa 200 studenti. Ne parleranno in conferenza stampa il dirigente scolastico Giuseppe Manica, i rappresentanti delle aziende coinvolte, i rappresentanti del Comune della città normanna. Un’occasione per spiegare e raccontare l’esperienza dei giovani studenti attori principali del percorso progettuale.

Lo sviluppo e la crescita professionale ed umana degli studenti è obiettivo centrale di quella formazione integrata, che scaturisce dal raccordo tra formazione e mondo del lavoro e, nella quale risiede il successo professionale del “cittadino lavoratore” – ha affermato il dirigente Manica.

Nell’attuale scenario del mondo del lavoro cresce la richiesta di professionalità elevata e diversificata, e la scuola è chiamata a rispondere con una formazione di base ampia e consolidata e con una capacità di aggiornare le competenze e di acquisirne di nuove. Ed è proprio in questo contesto che le attività di stage sono da considerarsi una risposta adeguata alle nuove esigenze del mercato del lavoro nel settore turistico, contabile e grafico pubblicitario.

 Guidati dai tutor scolastici e aziendali, gli studenti coinvolti sono sta ti inseriti direttamente nel mondo del lavoro facendo spesso da vero e proprio trampolino di lancio dei tirocinanti che, stimolati dal contesto lavorativo e aziendale, vedono accrescere la propria motivazione e la possibilità di una stabile occupazione. Presso la ditta Grant di Alberto Grant a Casagiove, gli studenti della grafica hanno realizzato un progetto legato al 50esimo anno dalla scomparsa di Enrico Mattei e alla realizzazione di una brochure della città di Aversa.

Grazie alla disponibilità della dottoressa Irma Ferrante e della dottoressa Francesca Marino, della Grimaldi Lines, una delle più prestigiose realtà nazionali ed internazionali del settore crocieristico, le hostess e glisteward del Mattei hanno potuto acquisire quelle competenze relative alle figure previste sia al momento della vendita dei viaggi operando in agenzia di viaggi e nell’ufficio booking, sia all’interno degli uffici amministrativi e di controllo del tour operator con sede a Napoli.

I giovani studenti hanno affiancato e osservato i veri professionisti del settore all’opera, è stata offerta loro la possibilità di vivere un’esperienza pratica sul campo, hanno visto cosa significa ideare, pianificare e realizzare nuovi prodotti turistici, ossia pacchetti di viaggio, soggiorni e itinerari in Italia e all’estero, individuando le principali potenzialità geografiche, storico-culturali e socio-economiche. Hanno capito cosa vuol dire supportare il management aziendale di imprese turistiche e tour operator, le attività di definizione, controllo e realizzazione degli obiettivi aziendali. Inoltre hanno vissuto dal punto di vista umano un’esperienza unica: l’atmosfera è risultata divertente, costruttiva ed estremamente aggregante.

Un’esperienza di vita che ha prodotto solo effetti positivi e che ha rivitalizzato l’entusiasmo e l’interesse necessario per concludere bene l’anno scolastico, ma soprattutto per affrontare ben presto il mondo del lavoro in maniera più consapevole e responsabile.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Crotone, incidente sulla Statale 107: 4 feriti estratti dalle lamiere - https://t.co/dsdmO797oL

Aversa, De Cristofaro alle prese con gli “assessori di riferimento” https://t.co/6pTp9IEBJd

Ferrara, agguato con il machete: arrestati due nigeriani https://t.co/EUmbvloheo

Napoli, “stesa” di camorra: la Polizia blocca un commando armato https://t.co/9GfKi2VOvz

Condividi con un amico