Aversa

15enne rom ucciso durante furto, 4 fermi. Il barista: “Sono esasperato&quot

 AVERSA. Sono quattro le persone fermate nell’ambito delle indagini sull’omicidio di Nicola Sejdovic, il rom quindicenne colpito al torace durante il furto in un bar di San Marcellino.

Si tratta di Raffaele Villano, 46 anni, uno dei titolari del bar “Blue Moon”, accusato di omicidio e tentativo di omicidio, e dei tre complici di Sejdovic, tra cui il cugino ventunenne Alex, a sua volta rimasto ferito. Villano, il titolare del bar situato al confine tra Aversa e San Marcellino, ha spiegato agli investigatori di essere particolarmente agitato perché già dieci giorni fa aveva subito un furto. In quella circostanza, ha riferito, i malviventi gli avevano anche sparato con una pistola a salve.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Villa Literno, rubavano energia elettrica da 8 anni: denunciati madre e figlio - https://t.co/1kRJJRzLxP

Giornaliste minacciate e senza scorta: ma Alessandra Tommasino e Tina Cioffo non mollano - https://t.co/pk95zjH7j7

A Napoli studenti in versione "La Casa di Carta" per protestare contro aumento tasse - https://t.co/2Tykepd91V

Aversa, perde il controllo dell'auto e si ribalta all'ingresso del Parco Pozzi - https://t.co/cJt19BEilh

Condividi con un amico