Villa Literno

Guardie Ambientali: intesa con associazione “Fare Verde”

Guardie AmbientaliVILLA LITERNO. Il Comune di Villa Literno ha sottoscritto un protocollo d’intesa con l’associazione nazionale ambientalista “Fare Verde” per l’organizzazione e la gestionedel corso di formazione per Guardia Ambientale Comunale Volontaria (Gavc).

Previsto un contributo di duemila euro. Il corso, che comincerà dopo Pasqua,durerà 100 ore e verterà su varie discipline: elementi di ecologia generale, gestione delle risorse e conservazione della natura e dei beni culturali, normativa e funzioni degli agenti di polizia amministrativa, normativa ambientale, caratteristiche del territorio di competenza, rilevamento ambientale, educazione ambientale, nozioni di primo soccorso. In veste di docenti, interverranno esperti del settore (biologi, chimici, consulenti ambientali, ingegneri etc.) che hanno accettato di partecipare a titolo gratuito.

Al termine del corso, dopo un esame finale, sarà stilata una graduatoria di idoneità, sulla base della quale il Comune sceglierài 20 cittadini cui sarà affidata, con apposita ordinanza sindacale, mansione di Guardia ambientale volontaria. I 66 candidati che hanno presentato manifestazione di interesse a breve saranno convocati per un primo incontro informativo, durante il quale saranno chiariti tutti i dettagli del progetto.

L’iniziativaè seguita dal consigliereSalvatore Riccardi, delegato dal Sindaco e dall’assessore all’Ambiente:“Grazie alle Guardie Ambientali– ha dichiarato Riccardi –nei prossimi mesi il territorio di Villa Literno potrà essere costantemente sorvegliato, mettendo finalmente un freno agli sversamenti abusivi e segnalando alle autorità comportamenti illegali. Se i tempi saranno rispettati, a giugno avremo i primi decreti e le guardie saranno operative”. Responsabile del procedimento èElena Iovine.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico