Villa Literno

Camorra, annullata ordinanza cautelare per ex sindaco Fabozzi

Enrico FabozziVILLA LITERNO. I giudici della sesta sezione della Corte di Cassazione hanno annullato l’ordinanza che, lo scorso mese di novembre, ha portato in carcere il consigliere regionale ed ex sindaco di Villa Literno Enrico Fabozzi.

Ora i suoi legali difensori presenteranno l’istanza di scarcerazione. La Suprema Corte ha annullato tutti e quattro i capi di imputazione formulati dai pm della Procura di Napoli, sposando in pieno le tesi del collegio difensivo composto dagli avvocati Mario Griffo e Vincenzo Dal Basso De Caro. Nei mesi scorsi, il Riesame aveva fatto cadere l’accusa di riciclaggio ritenendo la stessa inesistente. Le vicende legali di Fabozzi, però, non sono ancora chiuse. E’ in attesa del pronunciamento del Tribunale del Riesame su una seconda ordinanza di custodia cautelare in carcere, dove è accusato di turbativa d’asta per una gara d’appalto che vede coinvolta l’Ati “Malinconico-Mastronomico”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico