Trentola Ducenta

Griffo: “Siamo al 56% di raccolta differenziata”

 TRENTOLA DUCENTA. L’Amministrazione comunale di Trentola Ducenta, con a capo il sindaco Michele Griffo, continua la sua azione in difesa dell’ambiente e dell’igiene urbana.

E lo fa raggiungendo risultati eccellenti tenendo sempre d’occhio la spesa, tanto da riuscire a migliorare il servizio ed, al contempo, a ridurre la tassa sui rifiuti. “Sono molto soddisfatto – afferma il primo cittadino Griffo – per i risultati raggiunti. Siamo arrivati al 56% di raccolta differenziata e, in un solo anno, abbiamo ridotto la tassa sui rifiuti portando l’aliquota a 2,50 euro a fronte dei 3,75 trovati al nostro insediamento. Anche in termini di percentuale di raccolta differenziata sono stati fatti passi da gigante se solo si considera che ereditammo una raccolta ferma al di sotto del 10%. Per questo non posso che ringraziare i cittadini che hanno dimostrato maturità e senso civico impegnandosi nel differenziare correttamente i rifiuti e consentendoci così di raggiungere risultati insperati”.

Un risultato sbalorditivo che testimonia l’ottimo lavoro svolto dall’amministrazione comunale e dall’assessorato all’Ecologia e premia anche il sindaco che ha posto tanta attenzione e profuso tante energie, unitamente alla Polizia municipale, per far sì che le regole fossero rispettate, anche a costo di dover adottare provvedimenti drastici come le numerose multe elevate. Intanto, un altro tassello si va ad aggiungere al delicato mosaico della raccolta differenziata. Sono stati, infatti, posizionati in diversi luoghi della città i contenitori dove poter sversare gli oli alimentari esausti.

“Abbiamo provveduto – aggiunge Griffo – a far installare appositi contenitori in diversi punti della città, e precisamente in via E. De Nicola, via Cottolengo, via ex Alifana, via Orto Fontana, via IV novembre, via Collodi, via N. S. Antonio, via Roma, Contrada Volpe e via Circumvallazione, nei quali poter depositare gli oli esausti precedentemente preservati in apposite tanichette distribuite gratuitamente dal Comune. Chi non avesse ancora provveduto a ritirare la tanica può farlo gratuitamente presso l’Ufficio Ecologia del Comune. Continueremo lungo la strada intrapresa per migliorare ancora il servizio e per garantire ulteriori risparmi e riduzioni. C’è ancora qualche criticità da risolvere e da riportare alla normalità e spero di poterci riuscire in tempi brevi con la collaborazione dei cittadini”.

Intanto, Trentola Ducenta si prepara a partecipare, essendo stata invitata da Legambiente, al Premio Nazionale Comuni Ricicloni 2012 che avrà luogo a Roma. Un’iniziativa che premia le comunità locali, gli amministratori ed i cittadini che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione sostenibile dei rifiuti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico