Teverola

Consiglio, Menale contesta la mancata consegna dei verbali

Antonio Omar Menale TEVEROLA. Il gruppo consiliare “Patto per Teverola”, all’indomani dell’ultima seduta del Consiglio Comunale, aveva chiesto all’amministrazione comunale copia dei verbali dell’Assise.

“Ciò nonostante, – spiega il consigliere Antonio Omar Menale – dopo otto giorni di attesa, il segretario comunale venerdì mattina è risultato assente e quindi siamo stati impossibilitati a ricevere quanto richiesto. Tra l’altro, il verbale della seduta consiliare non è stato nemmeno pubblicato sull’albo pretorio on line”.

La mancata consegna dei documenti, nei tempi tecnici occorrenti, “contravviene – spiega Menale – ad una recente pronuncia delConsiglio di Stato (numero 5895 dell’8 novembre 2011), cheha ribadito un ormai stabile indirizzo giurisprudenziale, secondo il quale i consiglieri comunali hanno un totale diritto di accesso a tutti gli atti che possano essere utili all’espletamento del loro mandato. Ciò per dare loro modo loro di valutare la correttezza e l’efficacia dell’operato dell’amministrazione, nonché di esprimere un voto consapevole sulle questioni di competenza del Consiglio, e di promuovere, anche nell’ambito del Consiglio stesso, le iniziative che spettano ai singoli rappresentanti del corpo elettorale locale”.

“Ma la violazione – continua Menale – non si limita alla mancata consegna degli atti, ma anche alla mancata pubblicazione e trasparenza degli atti utili alla realizzazione delle assunzioni di esperti e di consulenti”.

“Sconosciuti – incalza il consigliere – anche gli atti che formalizzano le consulenze professionali di un architetto incarico come nuovo responsabile dell’area tecnica. Da voci di corridoio si ipotizza che abbia sottoscritto una sorta di convenzione tra i comuni di Teverola e Trentola Ducenta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico