Succivo

Rapina autovettura a Succivo: preso ad Aversa

 SUCCIVO. Alla vista del posto di blocco dei carabinieri al viale Kennedy ad Aversa ha effettuato un rapido dietrofront, non sfuggito ai militari, che hanno dato vita ad un immediato inseguimento terminato poco dopo con il suo arresto poiché viaggiava a bordo di una vettura rubata.

Qualche minuto prima, intorno alle 23, infatti, V.C., 16 anni, di Melito di Napoli, insieme ad un complice, in via di identificazione, aveva messo a segno, pistola (recuperata all’interno della vettura rubata) in pugno, una rapina di una Nissan Qashqai ai danni V.C., 28enne di Succivo. Mentre il complice si allontanava a bordo di un altro mezzo, il giovane veniva intercettato dai carabinieri del nucleo territoriale di Aversa che, dopo un inseguimento, lo arrestavano tra Aversa e Cesa. Per lui, dopo le formalità di rito, si sono aperte le porte del centro prima accoglienza per minori “Colli Aminei” di Napoli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico